La discarica pubblica di Sciacca è satura, 17 sindaci sul piede di guerra

384 views
0

La discarica pubblica di Sciacca, dal prossimo 3 maggio chiuderà i battenti. È satura e la Regione Sicilia non ha emanato il provvedimento autorizzativo all’ampliamento.
Per questo, i sindaci dei 17 comuni della SRR ATO11 Provincia Agrigento Ovest e della ex Ato AG1 Sogeir in liquidazione, che dovranno fronteggiare gravissimi disservizi ed aggravi di costi per i cittadini, chiedono un incontro urgentissimo con il Presidente della Regione Rosario Crocetta.
Gli stessi sindaci si autoconvocano giovedi 30 Aprile c.a. alle ore 10.00 presso il Palazzo della Presidenza della Regione per scongiurare la chiusura della discarica pubblica di Sciacca Saraceno Salinella
I sindaci firmatari della richiesta di incontro sono: Fabrizio Di Paola, Vito Ferrandelli, Vincenzo Lotà, Calogero Impastato, Carmelo Pace, Francesco Cacciatore, Santo Alfano, Nicola Termine, Franco Valenti, Leo Ciaccio, Paolo Segreto, Santino Sabella, Giovanni Panepinto, Domenico Balsamo, Alfonso Frisco, Giuseppe Puccio e Vincenzo Inga

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui