Giudice Sportivo, De Rossi fermato per due gare, Vindigni diffidato

Il Giudice Sportivo della LND, ha squalificato per due gare l’esterno destro dell’Akragas, Andrea De Rossi. Il giocatore, secondo quanto riportato sul referto arbitrale, avrebbe rivolto frasi ingiuriose all’indirizzo della terna arbitrale, immediatamente dopo il fischio finale di Tiger Brolo-Akragas, incontro terminato in parità.

Un altro akragantino, il difensore Ciccio Vindigni, sarà diffidato.

Ecco tutte le decisioni del giudice sportivo dopo la giornata disputata domenica 12 aprile.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 6/ 5/2015

MAGISTRO ANTONIO (TIGER)

Per avere rivolto espressioni irriguardose all’indirizzo degli Ufficiali di gara. Alla notifica del provvedimento disciplinare reiterava volontariamente l’uscita dal terreno di gioco impiegando circa 3 minuti, allontanato.

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE

DE ROSSI ANDREA (AKRAGAS CITTADEITEMPLI)

Per avere, al termine della gara, all’interno degli spogliatoio, rivolto espressioni gravemente offensive all’indirizzo degli Ufficiali di gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR

VISCIDO FILIPPO (SORRENTO CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR)

VINDIGNI FRANCESCO (AKRAGAS CITTADEITEMPLI)

GARE DEL 12/ 4/2015

AMMENDA
Euro 2.000,00 e diffida BATTIPAGLIESE CALCIO SRL Per avere propri sostenitori, dal 32º del secondo tempo e sino al termine della gara: – lanciato sputi e gettidi acqua all’indirizzo di un A.A. attingendolo per sei volte; – rivolto espressioni offensive all’indirizzo degli Organi Federali; – lanciato una bottiglia piena di acqua sul terreno di gioco. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva reiterata anche specifica per i fatti di cui ai C.U. 23-34-51-60-82-99.

Euro 400,00 COMPRENSORIO MONTALTO UFF Per avere propri tesserati non identificati danneggiato due porte dello spogliatoio loro assegnato. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA PER 1 GARA EFFETTIVA

CONDEMI CARMELI (BATTIPAGLIESE CALCIO SRL)

Per avere, al termine della gara, tentato di aggredire, insultandoli, i dirigenti della squadra avversaria senza riuscire nell’intento grazie al fattivo intervento dei propri dirigenti.

MAZZULLO SANTO (ORLANDINA A.S.D.)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

PANINI MANUEL (AGROPOLI)

Per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

AGRESTA FRANCESCO (BATTIPAGLIESE CALCIO SRL)

CATALANO VINCENZO (COMPRENSORIO MONTALTO UFF)

RAMUNNO FRANCESCO (COMPRENSORIO MONTALTO UFF)

SOMMA GIOVANNI (NUOVA GIOIESE)

CRINITI CRISTIAN LUIS (ROCCELLA)

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR

PASTORE GABRIELE (BATTIPAGLIESE CALCIO SRL)

COSOLETO GIUSEPPE (NUOVA GIOIESE)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR

DELLA GUARDIA ANGELO (NEAPOLIS S.R.L.)

CUCINOTTA ANTONIO (NOTO)

MAIESE DOMENICO (ROCCELLA)

DI MAIO MARIO (TORRECUSO CALCIO)

NANCI SALVATORE (COMPRENSORIO MONTALTO UFF)