Violenza intrafamiliare, Telefono Aiuto organizza un corso per volontari

Il Centro Antiviolenza e Antistalking “Telefono Aiuto” di Agrigento con il patrocinio del Ministero delle Politiche Sociali nell’ambito del progetto “La voce del silenzio…a scuola s’impara il rispetto della donna” promuove un corso di informazione e sensibilizzazione sulla violenza sulle donne.

La violenza intrafamiliare si realizza nella maggior parte dei casi all’interno delle mura domestiche ma non sempre essa viene riconosciuta e raramente contrastata con efficacia: è dunque necessario fornire utili informazioni per ri-conoscerla e contrastarla.
Per questo motivo sarà avviato un corso nel prossimo mese di aprile nei giorni 09 e 16 suddiviso in due incontri che si terranno di pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18 presso l’aula di formazione del centro antiviolenza. Gli incontri saranno tenuti dagli esperti del Centro.
Il corso è gratuito ed è rivolto alla cittadinanza per fornire gli strumenti per conoscere riconoscere e prevenire la violenza che spesso è presente all’interno delle mura domestiche. E’ finalizzato anche a coinvolgere “nuovi volontari” .

L’impegno portato avanti negli anni dal Centro Antiviolenza nella prevenzione e nel contrasto alla violenza di genere, la messa in pratica di protocolli e procedure in sinergia con enti istituzionali e del privato sociale, ha favorito una sempre maggiore emersione del fenomeno della violenza di genere nel territorio della provincia di Agrigento ma è necessario che l’informazione su come prevenire e contrastare la violenza sia sempre continua ed efficace.

La partecipazione al corso è gratuita ed è limitato a venti corsisti.
Per accedere al corso chiamare il Centro Antiviolenza e Antistalking “Telefono Aiuto” al numero 0922-22922 o inviare un’email a: info@vivereilsociale.it