Home Dai Comuni Iniziata la raccolta dei dati georeferenziati delle strade provinciali

Iniziata la raccolta dei dati georeferenziati delle strade provinciali

182 views
0

I tecnici del Libero Consorzio Comunale (ex Provincia Regionale di Agrigento) hanno iniziato ad acquisire i filmati georeferenziati (ovvero contenenti le coordinate geografiche nel sistema VGS 84) su alcune strade provinciali per conseguire una serie di dati sulle stesse. Si tratta di una sperimentazione finalizzata alla realizzazione di un nuovo catasto delle strade di competenza del Libero Consorzio (provinciali, ex consortili ed ex ESA), eseguita attraverso la cattura di filmati in formato MP4 e di foto digitali contenenti anche i parametri relativi al percorso (GPX) e alle coordinate geografiche.

I rilievi sono eseguiti dai tecnici del Settore Infrastrutture Stradali con l’ausilio di una action camera Garmin VIRB Elite con gps integrato, collocata su un’auto di servizio, con ripresa frontale in entrambi i sensi di marcia per acquisire lo stato generale del nastro stradale, e del lato laterale per verificare la consistenza e la posizione dei manufatti stradali e privati che insistono sulle strade, la posizione della segnaletica, gli accessi, i passi carrabili e gli eventuali dissesti del corpo stradale. Vengono, inoltre, utilizzate alcune fotocamere con gps integrato in dotazione alle sezioni per sopralluoghi eseguiti in relazione a singoli eventi (per lo più legati a dissesti o a particolari eventi atmosferici)

Si tratta, come è intuibile, di un progetto ambizioso e di grande impegno, sia pure condotto con un modesto investimento economico, che ha l’obiettivo di costituire una banca dati non solo georeferenziati ma anche bene individuati nel tempo, in modo da associare lo stato di una strada ad una data ben precisa. Superata la fase sperimentale, si pianificherà l’acquisizione dei dati relativi all’intera rete stradale provinciale, programmando anche una ripetizione annuale o semestrale del rilevamento.