Turismo, lunedì seminario sulla reputazione on line

agrigento seminario

Come monitorare la propria reputazione on line. Lunedì, ad Agrigento, seminario di Errequadro destinato all’ospitalità turistica

“Reputation monitoring e check-up hotel” è il tema del seminario specialistico destinato a chi si occupa di ospitalità turistica, in programma, lunedì 23 marzo, dalle 16 ad Agrigento, nella sede del Distretto turistico Valle dei Templi di Viale della Vittoria 309. L’incontro sarà incentrato sul monitoraggio della reputazione on line, quale strumento di verifica aziendale,  e sull’incidenza delle aspettative del cliente sul giudizio finale.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Errequadro, società di consulenza che opera sul territorio nazionale e che si avvale di un team di professionisti con un’esperienza specifica nel settore turistico e in particolare nella divisione alberghiera. Interverranno i relatori Anna Anello e Paolo Gobbetti, rispettivamente Ceo e direttore di Errequadro, e Teresa Perrone che per la società di consulenza si occupa di sales&marketing.  Per iscriversi il link è http://goo.gl/cIrmK4 Per informazioni è possibile scrivere a press.distrettoturisticovdt@gmail.com oppure a info@errequadro.com
I seminari proseguiranno con un altro appuntamento il prossimo 10 aprile, sempre dalle 16 nella sede del Distretto, per affrontare il tema “Mobile & ota: i trend di mercato”.  Relatori saranno tra gli altri anche Marco Sajeva, founder di Visioni, e Francesca Adabbo, associate market manager di Expedia.

“Proseguono le attività formative organizzate dal Distretto – spiega l’amministratore Gaetano Pendolino – allo scopo di offrire ai soci privati l’opportunità di aggiornarsi sulle nuove frontiere del marketing e sulle tecniche volte a migliorare la propria reputazione, le strategie comunicative e i propri contenuti. I seminari avranno relatori che hanno maturato grande esperienza in materia di marketing turistico e avranno lo scopo di fornire gli strumenti per alzare il livello dell’ospitalità e dell’immagine turistica del nostro territorio”.