Forza Italia. Club agrigentino : “Gibiino come Ponzio Pilato”

Il Presidente Club “Forza Silvio – Autonomie per le Libertà” della provincia di Agrigento, Giuseppe Arnone – che ha già scritto una lettera pubblica al coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, Enzo Gibiino, invitandolo, tra l’altro, ad avviare la stagione dei congressi – interviene a seguito dell’ iniziativa annunciata dallo stesso Gibiino di convocare settimanalmente un tavolo di confronto tra tutti gli organismi del partito in Sicilia in occasione delle prossime Amministrative.

Giuseppe Arnone afferma : “Come Ponzio Pilato, lavandosi le mani, decretò la condanna a morte di Gesù, allo stesso modo Gibiino, trincerandosi dietro la forma del tavolo settimanale anziché impegnarsi sostanzialmente nelle province e a contatto col territorio, condanna a morte Forza Italia in Sicilia. L’ attività politica impone un confronto e un contatto costante e quotidiano con gli esponenti del partito e con i cittadini elettori, celebrando innanzitutto i congressi per sancire le rappresentanze. Rivolgeremo un accorato appello al presidente Berlusconi affinchè intervenga a rimedio per scongiurare la liquidazione di Forza Italia in Sicilia”.