Agrigento, crollano sassi anche nella Valle. Chiusa la via Passeggiata archeologica

Alcuni massi si sono staccati dal muretto che costeggia la Via Passeggiata Archeologica di Agrigento, proprio sotto la nuova passerella installata dal Parco. Per questo motivo, i vigili urbani del capoluogo hanno chiuso la strada e stanno verificato se sussistono rischi per gli automobilisti.
“Solo poche ore di chiusura” assicura di direttore del Parco, Giuseppe Parello.

Intanto, in via Giovanni Volpe, la strada che collega la Via Dante alla Via XXV Aprile, il tufo che si è staccato sabato scorso dal costone, è rimasto sulla sede stradale e, malgrado le transenne, gli automobilisti continuano a passare indisturbati.

Il comune ha fatto tracciare una doppia striscia continua sulla carreggiata sottostante, per consentire il transito a doppio senso di circolazione. I segnali stradali sono stati oscurati ma mancano i nuovi che devono indicare agli automobilisti la direzione giusta da prendere.