Formazione: Cisl, reintegro per tutti lavoratori enti revocati

“Le soluzioni prospettate sulla vertenza Formazione dalla Regione non hanno prodotto gli effetti desiderati, anzi al contrari, come dimostra il Progetto Prometeo che sta portando al fallimento del Ciapi di Priolo. La scelta del reintegro deve riguardare tutti i lavoratori, circa 4 mila degli enti revocati”.

Lo affermano in una nota il coordinatore regionale Formazione della Cisl Scuola siciliana, Giovanni Migliore, e i referenti dello stesso sindacato di Palermo e Trapani, Serena Russo e Vito Tartamella, commentando l’annuncio dell’assessore regionale alla Formazione Mariella Lo Bello sul reintegro dei 230 lavoratori che operano a Catania e Trapani all’Enaip Asaform Sicilia, ente soggetto a revoca dell’accreditamento e riammesso per tre volte dal Tar. Oggi pomeriggio e’ previsto un incontro tra i sindacati e l’assessore.