Akragas, De Rossi squalificato per un turno

Il giudice sportivo ha squalificato per una giornata il terzino dell’Akragas, Andrea De Rossi, espulso per doppia ammonizione al 41° della ripresa contro la Battipagliese. Inflitte quattro giornate di squalifica all’allenatore della Battipagliese, Giuseppe Orlando, perche’, come si legge nel referto dell’ arbitro Camplone e del Commissario di Campo, “al termine del primo tempo, durante il rientro delle squadre negli spogliatoi, si avvicinava al capitano della squadra avversaria (Davide Baiocco) e, rivolgendogli espressioni offensive e minacciose, dopo averlo spinto alle spalle, tentava di colpirlo con uno schiaffo, senza riuscire nell’intento per il pronto intervento dei dirigenti e delle Forze dell’Ordine”.

La società Akragas è stata multata di 600 euro “per avere propri sostenitori in campo avverso, fatto esplodere nel settore loro riservato due petardi. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico impiegato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti”.

Fermati per un turno, per somma di ammonizioni, il centrocampista Ndiaga Wade del Torrecuso e Agnello Ferraro del Sorrento.

L’Agropoli e’ stato multato di 2 mila euro, con diffida del campo, “Per avere propri sostenitori in campo avverso fatto oggetto un A.A. del lancio di sputi, che attingevano l’Ufficiale di gara, nonché di una bottiglia semipiena d’acqua che cadeva sul terreno di gioco. Per avere gli stessi lanciato una seconda bottiglia semipiena di acqua che cadeva sul terreno di gioco. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva anche specifica di cui ai CU n.93, 96 e 99.”

Articoli consigliati

Follow Me!