Con Valtur Academy 400 opportunità di lavoro nel turismo

Al via selezioni per entrare nella scuola di formazione certificata Valtur

(Labitalia) – Un tour di recruiting in giro per l’Italia, una settimana di formazione full-time, oltre 400 opportunità di lavoro: sono questi i numeri di Valtur Academy, la scuola di formazione certificata che offre la possibilità a tantissimi ragazzi ogni anno di entrare a far parte del mondo Valtur. Alla fine di aprile, prima che la stagione entri nel vivo, il Garden Club di San Vincenzo in Toscana aprirà le porte per ospitare la scuola di formazione da cui sono nati personaggi del calibro di Fiorello, Angelo Pintus, Beppe Quintale e molti altri.

Si tratta di un percorso di formazione professionale di alto profilo che prevede, oltre ai corsi teorico-pratici, momenti dedicati a temi comportamentali dove il personale Valtur trasmette, a tutti i candidati, i valori e il know-how che da 50 anni caratterizzano lo storico brand italiano del turismo.

Al termine dell’Academy i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione e, se ritenuti idonei, saranno selezionati per lavorare in uno dei 14 Club Valtur presenti in Italia o al Twiga Beach in Kenya.

Il recruiting tour toccherà diverse città d’Italia tra cui Milano (6 marzo e 15 aprile), Bologna (17 marzo), Catania (23 marzo) e Napoli (7 aprile) e permetterà a Valtur di selezionare i candidati che potranno accedere a Valtur Academy. Intrattenimento, food&beverage e area alberghiera sono le aree più richieste per la prossima stagione. Per candidarsi bisogna essere maggiorenni. È possibile inviare la propria candidatura attraverso il sito http://www.valtur.it/lavora-con-noi/recruiting-valtur.cfm; i profili idonei saranno invitati a una delle tappe del tour per un colloquio di selezione.

Per seguire il tour e conoscere tutti gli aggiornamenti in tempo reale è possibile consultare il profilo facebook dedicato https://www.facebook.com/valtur.recruiting?fref=ts o twitter @valtuRecruiting.

“La nostra risorsa più preziosa sono le persone. Cerchiamo di costruire un’equipe internazionale, poliglotta, competente ed entusiasta: solo così possiamo trasmettere i valori dell’ospitalità made in Italy che da cinquant’anni costituiscono l’anima di Valtur. Per tanti giovani sarà sicuramente un’opportunità di crescita professionale, ma anche umana. Io stesso, come tanti altri colleghi che oggi sono in Valtur, ho iniziato così la mia carriera”, ha dichiarato Cristian Zanoni, Entertainment Manager Supervisor di Valtur.