Progetto Kainite, 250 mnl per ricostituire miniera di Realmonte

E’ stato presentato questa mattina, a Palermo, il progetto progetto-kainite per ricostruire, nella miniera Italkali di Realmonte. la produzione italiana di solfato di potassio
Il progetto prevede la creazione di 300 nuovi posti di lavoro diretti ai quali aggiungere l’indotto ed un investimento pari a 250 milioni di euro. La produzione italiana di solfato di potassio, come primo stadio di un piu’ ampio processo di valorizzazione di tutti i sali che compongono la kainite, e per il quale Italkali e’ ora pronta ad aprirsi al mercato finanziario per reperire i fondi necessari. La palla adesso passa alla Regione siciliana, chiamata in causa nella sua responsabilita’ istituzionale.
“Cessato il ruolo improprio di socio – ha spiegato l’amministratore delegato di Italkali, Francesco Morgante – la Regione e’ chiamata a manifestare i propri intendimenti attraverso lo strumento vincolante della programmazione negoziata previsto dalla legge”. In altre parole, e’ necessario un accordo vincolante tra Italkali e la Regione che metta, nero su bianco, i tempi autorizzativi per portare avanti il progetto.