Immigrati: sindaco Lampedusa su Twitter, Je suis morto di freddo”

(AdnKronos) – “Je suis morto di freddo e non sono riuscito ad approdare a Lampedusa”.

E’ quanto scrive su Twitter, parafrasando la frase francese ‘Je suis Charlie Hebdo’, Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa. Il sindaco scrive ancora: “Je suis morto di freddo, eppure quelli che mi avevano salvato hanno rischiato la loro vita per la mia. Sono italiani, venivano da Lampedusa”, riferendosi agli uomini della Guardia costiera che hanno rischiato la vita per raggiungere i migranti a 110 miglia dall’isola.