Immigrati. Montenegro: “Occorrono scelte politiche coraggiose”

Sul nuovo dramma dell’immigrazione con la morte per assideramento di 29 migranti, è intervenuto questa mattina monsignor Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento: “Un’operazione europea che si limiti soltanto a salvaguardare i confini credo che non otterra’ grandi risultati. Occorre fare delle scelte politiche coraggiose che rispettino la gente e che siano in sintonia con le necessita’ del mondo d’oggi”  ha dichiarato l’arcivescovo ai microfoni di Radio Vaticana. “Dovremmo metterci tutti in ossequioso silenzio – ha proseguito monsignor Montenegro  – e pensare che questi erano uomini come noi e sono morti in una maniera indegna per un essere umano. Qui ci sono esseri umani che continuano a bussare alle porte perche’ continuano a chiedere di vivere”.