Il Centro Prometeo prende posizione in vista delle prossime amministrative

Alla luce dei recenti spiacevoli e vergognosi fatti che hanno visto la città di Agrigento alla ribalta della cronaca nazionale, il gruppo Prometeo, Centro Studi Economici, Sociali e Politici, sottolinea la propria posizione in merito alle prossime elezioni amministrative indirizzate alla scelta del nuovo primo cittadino di Agrigento.

Da qualche tempo il gruppo politico “Prometeo” opera non come nuovo movimento o associazione bensì come un vero e proprio partito, un partito civico, formato da giovani con l’obiettivo di creare una classe dirigente proiettata verso il cambiamento che sappia interpretare le esigenze e i bisogni dei cittadinie per un futuro diverso e migliore al di fuori degli schemi della vecchia politica.

In merito il Presidente del ” Centro Prometeo”, Davide Romeo (nella foto), evidenziando l’adesione del gruppo al movimento “Noi con Salvini”, ha fatto pervenire al nostro giornale il seguente comunicato che pubblichiamo:
“Le elezioni comunali di Agrigento saranno un appuntamento importante per i cittadini, da anni maltrattati da una politica incapace, che ha pensato unicamente per se stessa (vedi caso commissioni d’oro). Ma è anche un momento importante per il nostro progetto politico portato avanti da Matteo Salvini. Noi non chiudiamo le porte a chi ha fatto politica con onestà, con impegno, con trasparenza e con ideali. E’ chiaro che ad Agrigento il nostro movimento non può far entrare o costituire nessun gruppo consiliare con questa classe politica che non solo ha ridotto la città in una situazione drammatica e triste abusando, altresì, del loro ruolo e privilegi. Possiamo, quindi, dichiarare a voce alta e chiaramente, che non ci saranno nelle nostre liste, dentro il nostro gruppo, Consiglieri o Assessori comunali di questa esperienza consiliare e amministrativa. Per gli altri le porte sono aperte per costruire un’autentica e credibile alternativa alla sinistra e a quella classe politica che ha male amministrato e governato Agrigento”.

Il Centro Prometeo prende posizione in vista delle prossime amministrative