Agrigento, avviato il servizio di assistenza per l’autonomia e la comunicazione degli alunni

Il Commissario straordinario del Comune di Agrigento, Luciana Giammanco, comunica che dal 7/1/2015 e fino al termine del corrente anno scolastico è operativa l’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisico o sensoriale, residenti in città, in relazione all’istruzione nelle scuole primaria e secondaria di primo grado al fine di assicurare il diritto allo studio ed al successo formativo di tutti gli alunni senza distinzione di sorta.

A tal fine, a seguito della ricognizione degli utenti, per il tramite dei dirigenti scolastici e sulla base degli obiettivi del piano educativo individualizzato, elaborati dalle istituzioni scolastiche di appartenenza, sono stati individuati 55 utenti e si sono consegnati i voucher/buoni servizio ai genitori degli alunni per la scelta dell’assistente specialistico individuato liberamente dal genitore tra gli enti accreditati.

Il valore del voucher per la scuola dell’obbligo è stato quantificato in € 4.040,40 per 222 ore, mentre per la scuola dell’infanzia, pur se scuola non obbligatoria, è stato quantificato in € 2.912,00 per n. 160 ore (costo unitario orario lordo onnicomprensivo di € 18,20).

Il servizio viene svolto sulla base dell’art. 13, comma 3, della legge 104/92, rubricato “Integrazione scolastica” e dopo che la Provincia regionale di Agrigento dal settembre 2013 ha demandato ai comuni i compiti di assistenza ai portatori di handicap sensoriali e di comunicazione, prima svolti dalla stessa.

Il servizio specialistico “ad personam” prevede il sistema dell’accreditamento di enti assistenziali idonei, in quanto ritenuto innovativo e funzionale alle esigenze dell’utenza, garantendo qualità del servizio ed efficienza degli interventi attraverso una qualificata concorrenza tra i possibili erogatori a parità di condizioni, articolandosi con le seguenti figure specialistiche: educatore professionale, operatore della Lingua italiana dei segni, esperto in scrittura “braille”, operatore dell’autonomia e della comunicazione, esperto in comunicazione aumentativa.

Il relativo albo comunale, soggetto a revisione annuale, in atto comprende n. 22 enti accreditati ed è visionabile nel sito del comune di Agrigento: www.comune.agrigento.it, cliccando nella pagina iniziale nel link de Settore IV- servizi sociali ed educativi.

La relativa carta dei servizi di ciascun ente sarà inserita non appena il servizio sarà a pieno regime con la presa d’atto degli enti scelti dai genitori.

Articoli consigliati

Follow Me!