Leoni Sicani, pronti al via. Si debutta a Palermo

Tra pochi giorni si ricomincia, domenica mattina alle 11:00, presso il Pala Mangano di via Leonardo Da Vinci, i Leoni Sicani debutteranno a Palermo in casa delle Aquile per la prima giornata di campionato della nuova stagione sportiva. La squadra si presenta ai nastri di partenza da vice campione d’Italia, forte del 2° posto nazionale conquistato a Lignano Sabbiadoro nel maggio dello scorso anno e dell’incetta di premi ricevuti in questi mesi in ogni parte della Sicilia. Quella che sta per iniziare però sarà una stagione molto particolare e difficile per i Leoni perchè da quella finale persa contro Padova, tanto è cambiato dal punto di vista tecnico. Dopo il sorprendente piazzamento a Lignano, la commissione medica ha aumentato i punteggi relativi alla forza fisica di Garofalo e Nicolosi, la coppia saccense che ha trascinato a suon di gol la squadra belicina fino in finale, togliendo così la possibilità ai Leoni, a partire da quest’anno, non solo di non poter schierare le tre mazze (Garofalo, Nicolosi e Licari), ma di non poter nemmeno contare sulla coppia che ha fatto tremare le difese di tutta Italia lo scorso anno. Una decisione singolare e discutibile, arrivata solo dopo che per la prima volta nella storia del wheelchair hockey italiano, una squadra siciliana arrivava fino in fondo al torneo, eliminando avversari ben più attrezzati e blasonati degli stessi giallo verdi. Tra due giorni perciò si torna in campo, contro le neo promosse Aquile Palermo al loro primo anno di serie A1, poi sarà la volta dei Red Cobra Palermo, Albalonga di Albano Laziale, Vitersport Viterbo e Thunder Roma. Il girone A di quest’anno è formato per la prima volta da tre squadre siciliane militanti nella massima serie che li vede contrapposte alle tre formazioni laziali. Già contro i rosanero i Leoni testeranno il nuovo modulo, poi servirà tempo, a prescindere dal risultato del match, mister Sanfilippo dovrà lavorare e non poco sull’assetto tattico da dare alla squadra, per trovare una soluzione, semmai ci fosse, di sopperire alle presenza in campo delle tre mazze della passata stagione. L’obiettivo stagionale è la salvezza innanzitutto, e poi cercare di fare più punti possibili a partire da domenica, dando filo da torcere agli avversari che anche quest’anno saranno ospitati presso il pala tenda Nino Roccazzella di Sciacca, teatro delle sfide casalinghe dei giallo verdi.
Le note positive vengono dai “nuovi”, ovvero dagli atleti che quest’anno si sono aggregati al gruppo guidato da mister Sanfilippo, Zerilli e Di Giovanna, che con il loro entusiasmo e voglia sapranno ritagliarsi uno spazio importante in una squadra bisognosa di nuovi innesti. Lo zoccolo duro è sempre lo stesso, a partire dai veterani, capitan Sanfilippo e Licari al loro nono anno di wheelchair hockey, la presidente Massimino, i saccensi Garofalo, Nicolosi, Bellitti e Bivona e i portieri Accardo e Mendolia.
Che dire di più, se non che come sempre, malgrado le mille difficoltà, questi ragazzi sono pronti ad andare oltre i propri limiti, per stupire ancora una volta, a partire da domenica..

L’articolo Leoni Sicani, pronti al via. Si debutta a Palermo sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.