Federalberghi. Aggiunta posti letto in via temporanea delle strutture turistiche: Adesso Sicilia un po’ più competitiva

Nel mese di Maggio su sollecitazione del responsabile del Serenusa Village di Licata, Dott. Salvo Piazza, Federalberghi Agrigento ha provato a sollecitare la politica su di una tematica già definita in tante Regioni d’Italia, che di fatto limitava la competitività di molte strutture turistiche sui mercati, per l’impossibilità di aggiungere posti letto nelle camere a beneficio dei delle famiglie con minori.
“L’attenzione ricevuta dalla deputata Claudia La Rocca nell’attivarsi immediatamente affinché questo problematica venisse risolta è stata propizia; adesso le strutture turistiche siciliane hanno la serenità di potersi porre su di un piano commerciale di primo piano. A seguito di questo decreto molte delle camere del patrimonio ricettivo siciliano sono ora disponibili ad ospitare famiglie, adeguandosi a quello di molte regioni italiane. – Francesco Picarella Presidente Federalberghi Agrigento – la modifoca del decreto 908/2001 fa fare un passo avanti a tutto il comparto turistico ricettivo siciliano, mettendo gli albergatori nelle condizioni migliori per affrontare un 2015 di grande speranza”