Montaperto, conclusa la tre giorni del “Presepe dei piccoli”

Grande successo per l’iniziativa “il presepe nelle scuole” che ha visto oltre 2500 studenti, provenienti da Agrigento, Licata, Racalmuto, Aragona, Canicattì, accolti nel suggestivo borgo di Montaperto per immergersi nella suggestiva atmosfera Natalizia. Tre i giorni dedicati all’apprendimento divertente. Guide esperte, infatti, hanno accompagnato le scolaresche in un percorso didattico lungo il presepe vivente, eccezionalmente aperto di mattina, alla scoperta di antichi mestieri e dei sapori e profumi tipici della nostra terra realizzando così uno straordinario momento di crescita culturale e di formazione didattica in cui, ciascun discente, ha potuto conoscere
i giochi dei nonni, interagire con gli animali e gustare piatti tipici della tradizione contadina.
Dal 19 dicembre, fino al 21 dicembre i protagonisti e lo staff faranno tappa al centro commerciale “Valle dei Templi” dove si potrà assistere ad un piccolo assaggio di ciò che offrirà la settima edizione del “presepe vivente di Montaperto”. Gli attori del piccolo teatro, che curano i cortili e le azioni sceniche del presepe, gli organizzatori e i cantastorie saranno lieti di mostrare un’anteprima dell’atmosfera che si potrà respirare lungo il borgo agrigentino. Inoltre anche quest’anno è stato indetto il concorso “Presepi Artigianali”, la cui partecipazione è stata estesa alle scuole di ogni ordine e grado, alle parrocchie, alle associazioni varie e ai singoli artisti.
I presepi in concorso saranno esposti al centro commerciale “valle dei templi” e poi successivamente trasferite lungo il percorso del presepe dove sarà riservato uno spazio, in una sala allestita per l’occasione, in modo da poter essere ammirati da ciascun visitatore e giudicata da una giuria.