Nuovi indirizzi di studio autorizzati all’ I.T.C.G. “G.Galilei” di Canicattì per aumentare l’offerta formativa

Il Commissario straordinario Alessandra Di Liberto, su proposta del Settore Politiche del Lavoro e dell’Istruzione, ha autorizzato la creazione di nuovi indirizzi di studio, per l’anno 2015/16, all’I.T.C.G. “G.Galilei” di Canicattì.
Si tratta dei seguenti indirizzi di studio: Settore Economico: “Turismo” presso la sede associata di Naro; Settore Tecnologico: “Informatica e Telecomunicazioni”; “Agraria, Agroalimentare e Agroindustria”, Articolazione “Produzione e Trasformazione”; Articolazione “Relazioni Internazionali per Il Marketing”. Nell’ambito dell’indirizzo esistente “Amministrazione, Finanza e Marketing” presso la sede di Canicattì l’Ente ha autorizzato percorsi di secondo livello per adulti per il conseguimento del titolo AFM (Amministrazione Finanza e Marketing) E CAT (Costruzione Ambiente e Territorio);.
La richiesta era stata formulata dal Prof. Vincenzo Fontana, dirigente scolastico dell’I.T.C.G. “G. Galilei” di Canicattì il quale aveva dichiarato che le aule individuate sono, allo stato, da ritenersi idonee per le attività didattiche relative ai nuovi indirizzi di studio.
Dopo l’autorizzazione dell’Ente spetterà alla Regione, con appositi decreti regionali, stabilire l’istituzione di questi nuovi indirizzi di studi.
Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento, in ogni caso, a causa delle difficoltà finanziarie derivanti dai minori trasferimenti da parte della Regione non potrà assumere eventuali oneri aggiuntivi conseguenziali all’approvazione regionale dei nuovi indirizzi di studio per l’anno scolastico 2015/16.
I nuovi indirizzi scolastici aumenteranno l’offerta formativa da destinare ai giovani delle scuole medie superiori della zona creando diversificate occasioni di studio ed una maggiore rispondenza della rete scolastica ai bisogni degli studenti e del mondo del lavoro.