Porto Empedocle. iniziati i lavori di rifunzionalizzazione della Stazione Porto

Si lavora al tratto ferroviarioSono iniziati, da parte delle Ferrovie dello Stato, i lavori di rifunzionalizzazione e adeguamento dell’area ferroviaria di Porto Empedocle e delle infrastrutture del Parco Ferroviario con il risanamento della linea ferrata nel tratto compreso tra la Stazione Centrale e la Stazione Porto, come annunciato in primavera dal sindaco Lillo Firetto. Sono previsti lavori di riqualificazione del marciapiede adiacente alla Stazione Succursale con la realizzazzione dell’impianto di illuminazione e la collocazione della nuova segnaletica nonché il consolidamento del muro perimetrale e tutte le altre opere complementari. Il collegamento ferroviario con il ripristino della linea ferrata con arrivo diretto alla stazione Porto, diventa una puntale realtà grazie al ruolo attento di RFI e l’interlocuzione fruttuosa della Fondazione Ferrovie dello Stato.
“La rifunzionalizzazzione del tratto Stazione Centrale di Porto Empedocle – Stazione Succursale (Porto) ad oltre trent’anni dalla chiusura ufficiale è segno di un nuovo tempo – ha detto il Sindaco Lillo Firetto. – Un’opera che dopo cinque anni di intense sollecitazioni si fa concreta, consentendo di collegare la città ed il suo porto con la Valle dei Templi e la stazione centrale di Agrigento. Un’opera di mobilità strategica che lega la linea ferroviaria alla crocieristica e più in generale al traffico passeggeri del porto empedoclino. Un punto di forza in più – conclude Lillo Firetto – per far fruttificare la Valle dei Templi”.