Ares Menfi, vittoria meritata con il ProVillabate

ARES MENFI: Avona, Cascio, Di Pisa, Campisi, Errante, Scarpinata, Montalbano K. (dal 32° 2T Piazza), Li Bassi, Montalbano C. (dal 34° 2T Herrera), Carelli (dal 46° 2T Costanzo), Zinna. All. Alesi. A disp.: Mauceri, Monaco, Aiello, Oddo.

PRO VILLABATE: Longo (dal 20° 2T Coppola), Pizzurro, Alberello (dal 22° 2T Capone), Corso, Citarda, Pitarresi, Cataldi (dal 8° 2T Campofelice), Tantillo, Cardilicchia, Prestigiacomo, Giordano. All. Di Fatta. A disp.: Di Chiara, Greco.
Arbitro: Federico Ferreri di Marsala.

Reti: 36’ e al 62’ Campisi
Note: Ammoniti Montalbano C., Campisi e Li Bassi per l’Ares Menfi, Pitarresi e Capone per il Pro Villabate. Recuperi: 1’ – 4’.

Terzo successo consecutivo per l’Ares Menfi del presidente Ludovico Viviani.
Gli uomini del tecnico Vito Alesi ( nella foto ) hanno avuto la meglio con un secco 2-0 sul Pro Villabate grazie alla bella doppietta del centrocampista Filippo Campisi, il migliore in campo.
Parte bene l’Ares Menfi che già all’11’ sfiora la rete con Zinna a seguito di una conclusione di Calogero respinta dal portiere ospite.
Al 23’ si fa vedere il Pro Villabate con una punizione di Prestigiacomo che non riesce, però, ad inquadrare la porta.
Alla mezz’ora ci prova ancora l’Ares Menfi con il difensore Scarpinata autore di una bella girata al volo di poco sopra la traversa.
Al 36’ il primo goal dei menfitani con un bolide da fuori area (quasi all’incrocio dei pali) di Campisi che trafigge l’incolpevole portiere palermitano.
Nella ripresa la formazione di casa subito in avanti alla ricerca della seconda rete, e ci prova al 1’ ancora con l’attaccante Montalbano, il cui tiro è parato dal portiere Longo.
All’8’ una punizione di Li Bassi che non inquadra la porta, mentre all’11’ Zinna (anche lui tra i migliori) trova pronto il portiere avversario.
Al 17’ il secondo goal dell’Ares Menfi ancora con Campisi che supera Longo dopo una bella azione partita dai piedi di Francesco Carelli.
Al 24’ altra occasione per la compagine menfitana con Calogero Montalbano che da ottima posizione si fa anticipare dal difensore Capone.
Al 27’ ci prova ancora Li Bassi (buona anche oggi la sua prova in mezzo al campo) con una botta da fuori che finisce a lato.
Al 38’ serpentina di Carelli che conclude in porta ma Coppola riesce a deviare la sfera in angolo.
Si fa vedere il Pro Villabate al 42’ con una conclusione sbilenca di Cardilicchia fuori dallo specchio della porta.
Un minuto dopo l’Ares Menfi colpisce il palo con una bellissima conclusione da fuori area del giovane Leonardo Zinna, che raccoglie gli applausi del numeroso pubblico presente anche oggi sugli spalti del Comunale.
Poco prima del fischio di chiusura ci prova ancora la formazione del tecnico Vito Alesi con Carelli, autore di una punizione di poco alta sopra la traversa.

                                    Giannicola Scopelliti

L’articolo Ares Menfi, vittoria meritata con il ProVillabate sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.