Sciacca, Grand Prix di karting. I provvedimenti della polizia locale

Il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale Silvio Caracappa comunica che, per consentire lo svolgimento della quinto “Grand Prix Karting Città di Sciacca-Memorial Vincenzo e Rossana”, valevole come ottava prova del campionato regionale Lega Piste Italiane, è stata emessa una ordinanza che disciplina la viabilità nell’area della competizione sportiva.
Il provvedimento, del comandante della Polizia Municipale Francesco Calìa, ha il duplice obiettivo di assicurare il buon esito dell’evento sportivo e salvaguardare la pubblica incolumità.
Le prescrizioni contenute nell’ordinanza varranno per le giornate di sabato 18 e domenica 19 ottobre 2014. Verrà istituito il divieto di transito in tutta l’area del circuito, tra le vie di seguito elencate: Via Allende (nel tratto compreso tra l’intersezione con la Via Fratelli Bellanca e la via Pavese), Via Fratelli Bellanca (nel tratto compreso tra l’intersezione con la via Allende e la via Segni), Via Segni (nel tratto compreso tra l’intersezione con la via Pavese e la via Fratelli Bellanca), Via Pavese (nel tratto compreso tra la via Allende e la via Segni). Nelle vie del circuito, sarà istituito il divieto di sosta dalle ore 14 alle ore 24 sempre nelle giornate di sabato e domenica.
Sarà cura dell’organizzazione della gara creare corsie pedonali di passaggio che consentano ai residenti di accedere alle proprie abitazioni e/o autorimesse, ai cittadini di accedere nel parco del Museo del Carnevale e agli avventori di raggiungere il vicino supermercato. L’organizzazione della gara dovrà inoltre consentire, con apposito servizio, l’uscita e l’entrata dei veicoli ricoverati nelle autorimesse al servizio dei complessi residenziali situati all’interno del circuito.
L’ordinanza contiene poi altre dettagliate prescrizioni sulla sicurezza dei partecipanti e degli spettatori.

L’articolo Sciacca, Grand Prix di karting. I provvedimenti della polizia locale sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.