Home Dai Comuni Lampedusa, consegnate due nuove ambulanze

Lampedusa, consegnate due nuove ambulanze

315 views
0

Due nuove ambulanze per il Presidio Sanitario dell’Asp 6 di Lampedusa. Sono state consegnate questa mattina dal Direttore generale dell’Azienda sanitaria di Palermo, Antonino Candela, alla presenza del Sindaco, Giusi Nicolini.
Sono, già, a disposizione di una comunità di 6.000 persone che diventano 15-20 mila in estate. Serviranno anche per eventuali situazioni di emergenza in occasione di sbarchi di immigrati.
Costate complessivamente 120 mila euro andranno a sostituire quelle finora in uso.
“Le due nuove ambulanze – ha sottolineato il Direttore generale dell’Asp, Antonino Candela – sono dotate di tutte le attrezzature necessarie a garantire il trasporto dei pazienti in condizioni di sicurezza. A bordo ci sono anche l’impianto per i gas medicali e l’aspiratore chirurgico, oltre a barelle a cucchiaio, spinale e da trasporto”.
L’acquisto di due nuove ambulanze rientra nell’ambito del potenziamento dell’offerta sanitaria nelle Pelagie che prevede, tra l’altro, la prossima settimana l’attivazione al Polimabulatorio di Contrada Grecale di un nuovo mammografo che andrà a sostituire quello vecchio ed ormai obsoleto. Sempre al Poliambulatorio, dove è stata rifatta la strada di accesso alla struttura con un investimento di 40 mila euro, è stato montato un altro “Gruppo riunito odontoiatrico” che si aggiunge a quello esistente.
“A settembre – ha aggiunto Candela – sono previsti altri due interventi di notevole importanza come l’attivazione del ‘Point of care testing (Pocrt, ndr)’, offerta sanitaria che consentirà di effettuare in tempo reale una serie di esami di laboratorio utili ad una completa valutazione in situazioni di emergenza-urgenza. Ne saranno dotati il Pronto Soccorso di Lampedusa e la Guardia Medica di Linosa. Inoltre dall’8 al 21 settembre saremo impegnati con i nostri veterinari in una campagna contro il randagismo che prevede sterilizzazioni dei cani e microchippatura gratuita”.
“E’ la dimostrazione che l’Asp 6 sta lavorando sulle specificità dell’Isola – ha detto il Sindaco, Giusi Nicolini – siamo le Isole più lontane d’Italia, abbiamo un grande movimento turistico e siamo anche attraversati dal fenomeno migratorio. Sono quindi Isole che hanno bisogno di particolare attenzione. Le due nuove ambulanze dimostrano che si sta costruendo un percorso di potenziamento, miglioramento ed integrazione dei servizi esistenti”.
Nell’ambito di una completa sinergia con le forze dell’ordine il Direttore generale dell’Asp, Antonino Candela, ha inoltre consegnato in comodato gratuito al Comandante dei Carabinieri della stazione di Lampedusa, Donato De Tommaso, un etilometro portatile.
“Soddisfazione per gli interventi effettuati a Lampedusa dall’Asp” è stata espressa anche dall’On. Michele Cimino, presente alla cerimonia di consegna delle due nuove ambulanze.