Stadio Esseneto: «l’Enel ultimerà i lavori in 21 giorni»

Fattibilità dell’impianto d’illuminazione allo stadio Esseneto in appena tre settimane: sarà questa la carta vincente per l’Akragas, per un possibile ripescaggio in Lega Pro? «L’impianto luce, allo stadio Esseneto, può essere fattibile in tre settimane – ha dichiarato l’avv. Enzo Caponnetto in occasione della presentazione ufficiale della squadra – Lo abbiamo espressamente detto in Lega Pro, depositando l’assicurazione dichiarata dell’Enel, che si assume gli oneri dell’opera. A questo punto ci sentiamo più forti e più ottimisti di prima, e non ci sentiamo inferiori alle altre società che parteciperanno regolarmente al prossimo torneo di terza serie. Attendiamo fiduciosi l’esito della prossima commissione, che verrà dato lunedì prossimo 25 agosto».
Alle parole del vicepresidente biancazzurro, si è scatenata l’euforia, e quasi, l’incredulità dei convenuti alla presentazione, che adesso pregustano qualcosa di importante. Ma interessante è stato, anche, l’intervento del presidente Silvio Alessi, che si è detto fiducioso sull’inizio dei lavori: «Siamo riusciti a contattare il Commissario Straordinario del Comune di Agrigento, Luciana Giammanco, la quale ci ha confermato l’impegno richiesto per la realizzazione delle opere, e rendere la struttura dell’Esseneto agibile, prima dell’inizio della stagione. Si sta facendo di tutto, nel migliore dei modi, e ne approfitto per ringraziare, anche, il sindaco di Caltanissetta e il presidente granata Morace del Trapani, per la loro piena disponibilità. Se sarà Lega Pro, sappiamo di contare sulla loro disponibilità, in attesa che il nostro stadio possa essere riconsegnato in tempi brevissimi. Non ci resta altro che attendere con fiducia, ma ciò non ci impedirà di continuare a operare per comporre un gruppo capace di vincere anche il prossimo torneo di serie D. E’ arrivata gente smaliziata, molto esperta, che aumenta, considerevolmente, il tasso tecnico dell’intera squadra. Baiocco, Chiaria, Catania, Conti, in aggiunta al nostro zoccolo duro dello scorso anno, non può che fare bene. Ma il nostro mercato in entrata non è affatto terminato, e contiamo di tesserare presto un paio di under per puntellare le fasce esterne basse, e poi qualche ritocchino che non guasta mai. E’ stata una bella presentazione, vissuta allegramente in compagnia deli nostri tifosi, e organizzata egregiamente dal nostro Paolo Vella».
«Sono impressionato dal calore che dei tifosi biancazzurri – ha detto sul palco il nuovo tecnico Giancarlo Betta – Sapevo di trovare ad Agrigento qualcosa di importante, e oggi ho avuto la riprova».

L’articolo Stadio Esseneto: «l’Enel ultimerà i lavori in 21 giorni» sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.