Nicolini su Deroga al Patto di Stabilità per Lampedusa

“Finalmente un provvedimento che riconosce gi impatti gravosi che gli sbarchi, con l’arrivo massiccio e concentrato di migliaia di persone in poche ore, significano da ormai molto tempo per Lampedusa”. Così il sindaco delle Pelagie, Giusi Nicolini, commenta con favore il decreto legge del ministro dell’Interno Angelino Alfano sulla deroga al patto di stabilità per alcuni comuni coinvolti nella gestione dell’emergenza migranti.
“Includere le nostre isole in questo elenco significa riconoscere la nostra particolare condizione, che è determinata sia dall’isolamento geografico che dall’essere meta per gli approdi di fortuna dei migranti che solcano il Mediterraneo. Sono certa – conclude Nicolini – che nel definire le quote che stabiliranno l’entità della deroga, il Ministro Alfano, che ben conosce la nostra realtà, valuterà anche l’enorme sacrificio della popolazione di Lampedusa nel corso degli ultimi quindici anni e non solo il numero di sbarchi avvenuti negli ultimi mesi”.