Al via il Caffé Letterario presso il Centro Balneare della Polizia di Stato Fabio Fabiano il primo ospite

Locandina_-__Caffè_Letterario“Colloquio privato con l’autore” é il tema di una serie di incontri con autori locali organizzati dall’Associazione “Emanuela Loi” in collaborazione con la Questura di Agrigento presso il Centro Balneare della Polizia di Stato, in Viale delle Dune a San Leone. L’evento, patrocinato dal Comune di Agrigento, rientra nell’ambito della attività istituzionali indirizzate alla promozione della cultura e propone una serie di appuntamenti finalizzati alla presentazione di opere letterarie che hanno come tema o come ambientazione il territorio locale.

La rassegna prende il via questa sera, venerdì 18 luglio, alle ore 19.00, con la presentazione del libro “Il frutto della corteccia” del giornalista Fabio Fabiano (nella foto), Presidente dell’Associazione Culturale “Emanuela Loi” istituita in memoria della poliziotta che perse la vita nella strage di Via D’Amelio. Il testo, che verrà presentato da Enzo Alessi, narra le vicende dell’Ispettore siciliano Di Falco alle prese con un omicidio di un suo conterraneo avvenuto a Montreal, in Canada, nel quartiere San Leonard. Un’appassionante ed intricata vicenda le cui indagini conducono alla potentissima famiglia mafiosa italo-canadese dei Rizzo. Un giallo ricco di colpi di scena ed arricchito dalle conoscenze professionali dell’autore in servizio presso la Squadra Mobile di Agrigento.

Il racconto poliziesco, anche se frutto della sua invenzione, prende infatti spunto da avvenimenti realmente accaduti ed è tanto verosimile da proiettare i lettori in una vera e propria indagine di polizia giudiziaria in un contesto internazionale.

Gli incontri con gli autori tenderanno ad evidenziare la realtà culturale del nostro territorio attraverso il lavoro svolto da scrittori locali e si articoleranno secondo il seguente programma:

  • giovedì 24 luglio – “La casa con i balconi” di Giuseppe Iacono Baldanza
  • venerdì 1 agosto – “Mafia ridens” di Raimondo Moncada
  • venerdì 8 agosto – “L’ingordigia talvolta uccide chi mangia” di Graziella e Carmelo Luparello
  • giovedì 21 agosto – “il veleno dell’oleandro” di Simonetta Agnello Hornby
  • giovedì 28 agosto – “Sicilia la fabbrica del mito” di Matteo Collura
  • nartedì 9 settembre – “Cento cuccia di pinsera” di Emzo Argento