LEGA PRO Padova ad un passo dal baratro

Sono ore decisive per la salvezza del Calcio Padova.
Nonostante la mobilitazione popolare, che ha portato al reperimento, attraverso donazioni, di circa 80mila euro, la società è in balia dei debiti.
Gli stipendi sono ancora da saltare, mentre un muro di silenzio avvolge le trattative societarie.
Alle 18,00 di ieri sera, mancano i tempi tecnici per completare l’iscrizione. Mancano fisicamente alcuni documenti necessari per il ricorso e quindi per una nuova domanda di iscrizione. Una situazione, a questo punto, davvero preoccupante.
L’unico punto che giova a favore dei biancorossi, riguarda l’agibilità dello stadio. Il resto (fidejussione, documento di budget finanziario, mancato pagamento degli emolumenti ai dipendenti), è tutto nelle mani di Marcello Cestaro.