LEGA PRO Grosseto, cessione saltata. Iscrizione a forte rischio

Difficilmente il Grosseto potrà iscriversi al prossimo campionato di Lega Pro.
Sono le indiscrezioni che trapelano dalla Maremma: i contatti tra il gruppo di Camilli interessato a cedere, ed i probabili acquirenti, si sarebbero interrotti. Una trattativa saltata a pochissime ore dalla scadenza dettata dalla federazione fissata per le 19,00 di questa sera.
“Degli eventuali acquirenti non se ne ha più traccia – scrivono Fabio Lombardi e Yuri Galgani su Grossetosport.com – nel senso che è veramente difficile mettersi in contatto con loro per capire l’esito dell’incontro.
Alle 18,30 questa è la situazione in casa Grosseto. Tutto può ancora succedere, anche se il tempo scorre inesorabilmente e il Grifone rischia davvero la cancellazione dal calcio giocato, anche se c’è chi giura che la fideiussione arriverà con certezza.
Nel frattempo, alle ore 19.15, arriva in redazione una notizia (ancora tutta da verificare) di un Piero Camilli che potrebbe tornare sui suoi passi in un vero e proprio atto d’amore verso la città, visto che ci dicono che sarebbe disposto a cedere il club rinunciando a debiti e crediti. Un gesto, se confermato, che salverebbe il calcio a Grosseto”.