“La II Commissione consiliaree composta dai consiglieri comunali Michele Mallia, Riccardo Mandracchia, Gerlando Gibilaro, Carmelo Settembrino e Giuseppe Miccichè esprime compiacimento riguardo l’arrivo in Commissione, per i pareri di competenza, della proposta di delibera sull’istituzione della tassa di stazionamento dei bus turistici in città.

I Consiglieri ritengono fondamentale per lo sviluppo economico del comune anche
tale proposta di delibera, ma ritengono altresì necessario e doveroso nei confronti della città, proporre all’intero Consiglio Comunale degli emendamenti riguardanti alcune agevolazioni tariffarie e nello specifico un significativo abbattimento della tariffa per quei bus turistici, dove tutti gli occupanti soggiornino presso una delle strutture ricettive locali, così come a quelli che abbiano effettuato una prenotazione per almeno uno dei pasti principali presso un esercizio di ristorazione locale, affiancandosi in tal modo a favore dell’economia turistica locale che si trova in affanno rispetto a quel turismo di passaggio volto semplicemente alla visita repentina della città e della Valle dei Templi”.