Si è riunito il nuovo Consiglio di Presidenza dell’Unione Exallievi Don Bosco di Agrigento, recentemente eletto per il quadriennio 2014-2018, per procedere alla attribuzione delle cariche sociali previste dal Regolamento dell’Associazione.
Alla seduta di insediamento del nuovo Consiglio presieduta dal neo eletto Presidente Angelo Errore, hanno preso parte i Consiglieri eletti Giuseppe Falzone, Aldo Gentile, Claudia Massimino, Emanuele Paci, Gaetana Parisi, Lucia Rubera, i Presidenti Emeriti e Distintivi d’ oro di Don Bosco Mario Li Causi e Salvatore Faro, nonché l’Addetto Stampa e Distintivo d’oro di Don Bosco, Calogero Patti.
All’inizio dei lavori, il Presidente Angelo Errore, interpretando i sentimenti del Consiglio, ha rivolto, anche a nome della Famiglia Salesiana agrigentina, espressioni di saluto e di augurio all’indirizzo di Don Angel Fernàndez Artime, recentemente eletto dal XXVII Capitolo Generale nuovo Rettor Maggiore della Congregazione Salesiana e X° Successore di Don Bosco, dopo avere ricordato che Don Angel da Ispettore dell’Argentina Sud, ha avuto modo di collaborare personalmente con l’allora Arcivescovo di Buenos Aires, Card. Jorge Mario Bergoglio, oggi Papa Francesco, operando nelle periferie a favore dei poveri.
A questo punto, il Presidente uscente, Mario Li Causi, ha tenuto a sottolineare che, avendo ricevuto dai Salesiani di Don Bosco il grande dono della formazione salesiana e sociale, non ha voluto egoisticamente tenere per sé questo dono, ma trasferirlo negli otto anni di vita associativa di Presidente dell’Unione Exallievi Don Bosco di Agrigento. Otto anni vissuti intensamente all’insegna del carisma salesiano, della evangelizzazione e della spiritualità salesiana a fianco dei giovani meno fortunati.
“ Oggi – ha concluso Li Causi – l’amore, l’orgoglio e l’onere di coordinare i lavori di questa nuova Presidenza Unionale sono affidati ad Angelo Errore, che in continuità e con rinnovato slancio salesiano, saprà guidare l’Unione nell’attuazione della missione di salvezza dei giovani “ come Don Bosco, con i giovani e per i giovani”.
Il Consiglio ha, quindi, eletto all’unanimità Emanuele Paci Vice Presidente Vicario, Claudia Massimino Vice Presidente Giovani e, su proposta del Presidente, ha nominato Aldo Gentile Segretario, Giuseppe Falzone Tesoriere e Calogero Patti Addetto Stampa.
Al termine dei lavori, Angelo Errore, nel ringraziare il suo predecessore per le espressioni di augurio ,rivolgendosi a tutto il Consiglio, così si è espresso : “ La mia nuova esperienza alla guida dell’Unione, dovrà muoversi da risultati positivi sin qui raggiunti, per elaborare un nuovo progetto che, fortifichi l’esistente e realizzi un cambiamento epocale mediante la costruzione di una società religiosa per i giovani poveri e meno poveri e che al tempo stesso modifichi radicalmente i rapporti relazionali nel SOCIALE “.