Asja Abate Campionessa Italiana di Ginnastica artistica

Premiazione-del-corpo-liberTre ori ed un argento è il risultato conseguito da Asja Abate, alla sesta edizione dei Campionati nazionali di Ginnastica artistica e ritmica che si sono svolti a Cesena il 14 giugno 2014.
La giovane ginnasta Empedoclina, quattordici anni compiuti a gennaio, ed unica siciliana presente alla manifestazione, si laurea Campionessa d’Italia, secondo livello junior,, nelle specialità della Trave, del corpo libero e delle parallele, e Vice Campionessa nella specialità del Trampolino; una soddisfazione immensa che premia i tanti mesi di allenamenti e di duro lavoro svolto da Asja nella palestra di Porto Empedocle e della sua istruttrice Francesca Trupia.
E’ la stessa Trupia a raccontarci la gara; Dopo una brutta partenza nella prima prova del trampolino, dovuto sicuramente alla tensione della gara, Asja riprende in mano la gara e diventa padrona della situazione, facendo una grande seconda prova, che le fa ottenere il secondo posto.
Diverse le gare nelle tre specialità dove Asja si laurea Campionessa; stupenda la prova nel “corpo Libero” dove con una prestazione impeccabile strappa gli applausi dell’intero palazzetto.
corpo-libero-2E’ stato un grande Campionato; tante le società impegnate e più di settanta atlete presenti, fra cui spiccavano le agguerritissime avversarie dalla “ASD CENTRO JUDO GINNASTICA TIFERNATE” di Città di Castello, e le Emiliane di “ASSOCIAZIONE SORRISO”.
E’ un gran giorno, dichiara Asja ed una bella soddisfazione. Ero la campionessa uscente solo nella trave e vice Campionessa nelle altre specialità. All’inizio ero molto emozionata, poi però non ho più pensato a niente, mi sono concentrata ed ho vinto le tre prove. Peccato per l’argento, ma sicuramente la mia amica di Città di Castello è stata più brava.
Adesso si apre un futuro molto roseo per Asja. “Abbiamo avuto contatti con i tecnici ed i dirigenti federali”, dice la mamma di Asja; si è predisposto un calendario ben preciso ed una serie di monitarigi e di incontri con Asja. Certo la nostra posizione geografica e la nostra lontananza da Bologna ci penalizzano, ma sapremo affrontare e risolvere anche questi piccoli inconvenienti. “Godiamoci per il momento questa gioia e questo risultato che ci inorgoglisce e che premia soprattutto la caparbietà di questa figlia speciale”.
Decisamente le Paralimpiadi del 2016 sono più vicine.

L’articolo Asja Abate Campionessa Italiana di Ginnastica artistica sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.