Cammarata. Rinnovati gli organismi dirigenti del PD, delineato il percorso politico

Sabato 14 giugno si è svolto a Cammarata il Congresso cittadino del Partito Democratico. L’assemblea, presieduta da Livia Scibetta nella qualità di componente della Segreteria Provinciale e alla presenza di Giusy Panepinto coordinatore dei circoli della “Montagna”, ha accolto con generale consenso l’adesione al Partito del Consigliere comunale Giuseppe Mangiapane.
I lavori congressuali hanno registrato la particolare attenzione che c’è in atto a Cammarata nei confronti del Partito Democratico, testimoniata da nuova partecipazione e da aspettative da parte dei cittadini; dagli interventi e dal dibattito sono emersi, inoltre, la necessità di cambiamento che chiede la società cammaratese e l’impegno del Partito a portare a compimento l’innovativo progetto di fusione dei comuni di Cammarata e San Giovanni, che rappresenta un programma strategico e di grande attualità per il rilancio economico e sociale dell’unico territorio e delle due comunità.
Tutti gli interventi, nel loro insieme, hanno delineato il percorso politico che, insieme a quanti hanno contribuito al primato elettorale nelle recenti elezioni Europee, vedrà impegnato il Partito Democratico nella sfida per il rinnovamento dell’azione amministrativa e della classe politica alle elezioni del prossimo anno.

I lavori si sono conclusi con l’elezione unanime di Vincenzo Impalli a coordinatore del Circolo e del Comitato Direttivo cittadino composto da Crispino Alongi, eletto Presidente del Circolo, Cristina Scaccia e Francesco Scrudato (chiamati a fare parte dell’Ufficio di Segreteria), Franco Centinaro, Carmelo Cosenza, Vito Impalli, Vincenzo Lombino, Angelo Longo, Renato Loria, Giuseppe Mangiapane (consigliere), Giuseppe Mangiapane, Salvatore Mangiapane, Nino Margagliotta, Nina Rizzico, Gianfranco Tuzzolino.