Disputata a San Leone la Cross Country Eliminator

mbx a san leoneCon l’organizzazione dell’ASD “Insieme è più bello”, sotto l’egida dell’US ACLI, domenica 8 giugno si è conclusa l’intensa “tre giorni” della prima edizione Agrigento Bike Festival, nell’ambito della quale si è svolta a S. Leone, una prova ufficiale di Mountain Bike, specialità Cross Country Eliminator, manifestazione dai contorni spettacolari, che si è realizzata all’interno dell’ex eliporto. La gara aveva inizio alle ore 14:00 con un prologo valido come prima prova cronometrata degli atleti, i quali, in base ai tempi ottenuti, venivano raggruppati in griglie composte da 4 Bikers, ognuna delle quali capeggiata da una “Testa di Serie”, pronti a darsi battaglia, nelle successive eliminatorie. A dare l’impronta iniziale, segnando il miglior tempo nel prologo, Fabio Rizzo, biker Agrigentino dell’ASD Olympia alle cui spalle si piazzava l’altro Campione regionale, Alberto La Mantia del Team Bike Store Agrigento.
Mezz’ora di recupero per rigenerare l’energie e alle ore 15:00 iniziavano le adrenaliniche manches eliminatorie, al termine delle quali veniva costituita la griglia dei “Big”, con i 4 finalisti più forti del ranking: Fabio Rizzo, Alberto La Mantia, Domenico Sillitti e Fabio Spirio.
La tensione era altissima, anche perché, durante le manches di qualificazione, alcuni Bikers erano incappati in errori nell’uscita dei salti, con conseguente caduta e compromissione della qualificazione; in questa specialità, tutto si gioca sul filo dei centesimi e sulla “pulizia” delle traiettorie e ogni minimo errore può costare la perdita di secondi preziosi, essenziali ai fini della prestazione.
Al nastro di partenza i 4 Bikers finalisti, tesi come corde di violino, aspettavano il “countdown”, per sprigionare tutta la loro quinta essenza di rapidità, potenza e velocità, sprezzanti del pericolo e con fiumi di adrenalina nelle vene; l’attesa del via sembrava interminabile e in questo frangente, tutti e quattro gli atleti erano immersi nel ripasso mnemonico delle traiettorie da affrontare… 5-4-3-2-1-VIA!!! Il primo ad uscire dalla griglia di partenza, Fabio Rizzo, seguito da Fabio Spirio perfettamente appaiato con Domenico Sillitti, mentre Alberto La Mantia non riusciva ad agganciare il piede al pedale, perdendo secondi utili per rimanere “incollato” al gruppetto di testa; Subito dopo la rampa di partenza, un doppio drop di tronchi, curva veloce a destra e via a tutta sulla prima chicane, Fabio Rizzo, tallonato a ruota da Fabio Spirio, riesce a saltare più lungo sul primo ostacolo ed incrementa il proprio vantaggio sulle successive rampe, per ultimare il percorso con un “rush”, tutto fuori sella, che gli permetteva di tagliare il traguardo per primo, davanti a Fabio Spirio e Domenico Sillitti:
Classifica finale, Primo Assoluto Fabio Rizzo, Secondo Fabio Spirio, Terzo Domenico Silliti e “medaglia di legno” per lo sfortunato Alberto La Mantia.
Onore e gloria ai vincitori, ma un “bravo” di cuore a tutti i partecipanti che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

mbx a san leone (6)
mbx a san leone (5)
mbx a san leone (4)
mbx a san leone (3)
mbx a san leone (2)
mbx a san leone (1)
mbx a san leone

L’articolo Disputata a San Leone la Cross Country Eliminator sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.