Ultimi posti disponibili per il treno storico della Valle dei Templi

Domenica prossima 8 giugno, un treno d’epoca della Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane, viaggerà da Palermo verso la Valle dei Templi e Porto Empedocle con a bordo centinaia di turisti. Si tratta del treno inaugurale della cosiddetta “Ferrovie dei Templi” nell’ambito del progetto promosso da Fondazione FS “Binari senza tempo”. Il convoglio arriverà alla stazione di Agrigento Bassa, dove potranno salire i partecipanti agrigentini, alle 11.15 circa di domenica 8 giugno. Il programma prevede una prima sosta al tempio di Vulcano, con visita al Giardino della Kolymbetra. Alle 15.15 il treno dalla fermata di Vulcano andrà in direzione Porto Empedocle dove sarà possibile visitare l’ottocentesca stazione ferroviaria, bene culturale, custodita dall’associazione Ferrovie Kaos, e visitare i monumenti cittadini grazie alla collaborazione dell’associazione OltreVigata.

Il treno storico del prossimo 8 giugno, dunque, segna il rilancio effettivo della linea “Agrigento Bassa – Porto Empedocle”, ultimo moncone della gloriosa Agrigento – Castelvetrano chiusa al transito dei treni tra il 1976 ed il 1986. La ferrovia è stata interamente recuperata e revisionata ed è tornata ad essere pienamente operativa dopo due anni di stop forzato. Per informazioni sul treno storico dell’8 giugno è possibile contattare i numeri 3299570774 oppure il 3807985180