Siculiana, approvato Piano Finanziario sui rifiuti

Il consiglio comunale di Siculiana, su proposta dell’assessore al Bilancio, Salvatore Palilla, ha approvato il piano finanziario relativo al servizio di gestione dei rifiuti – Taris 2014. La somma stanziata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Mariella Bruno, e’ di 593.780.00 euro, di cui 70.000 euro per le spese di gestione Gesa. Il costo del servizio è stato anche ridotto dalla sponsorizzazione, voluta fortemente dal Sindaco, da parte della ditta “Catanzaro Costruzioni Srl”, gestore della discarica di Siculiana, pari al 50% del costo di conferimento in discarica. A seguito dell’approvazione del Piano Finanziario della Gestione dei Rifiuti, i cittadini siculianesi avranno una riduzione nella bolletta della tassa sui rifiuti, rispetto al 2013, del 20% – 30 %. Dunque, il comune di Siculiana abbassa la tassa sul servizio di raccolta e smaltimento rifiuti per l’anno 2014. Tirano un grosso sospiro di sollievo anche i commercianti di Siculiana. Nel recente passato sono state erogate parecchie centinaia di euro alla Gesa Agrigento 2 per la gestione del servizio e lo smaltimento dei rifiuti: nel 2012 l’ammontare del finanziamento e’ stato di 1.071.000,00 euro e nel 2013 di 806.000,00 di cui 250.000 euro alla Gesa. Pertanto con la gestione in house del servizio deliberato dal consiglio comunale nel 2013 i costi si sono abbassati del 50% circa.