ANM, secondo appuntamento con la rassegna cinematografica

le-mani-sulla-cittàProsegue la rassegna cinematografica organizzata dalla sezione agrigentina dell’Associazione Nazionale Magistrati. Dopo il successo della prima serata, domani al cinema Mezzano di Porto Empedocle, sarà proiettato il film “Le mani sulla Città”, di Francesco Rosi, spietata denuncia della corruzione e della speculazione edilizia nella Napoli degli anni ’60, Leone d’oro al festival del cinema di Venezia nel 1963.

Siamo contenti della partecipazione riscontrata in occasione del primo appuntamento” dichiara Alessandra Vella (nella foto), gip del Tribunale di Agrigento e presidente della sezione ANM. “La formula scelta quest’anno, che prevede un momento di cordialità al termine di ciascuna proiezione, ha permesso agli intervenuti di scambiare pareri sul tema del film che è risultato apprezzato” conclude Alessandra Vella.

Il lungometraggio di domani, verrà preceduto, a dimostrazione di quanto il film di Rosi fosse profetico, da un rarissimo documentario (circa 15 minuti) dal titolo “L’India in Sicilia”, un reportage commissionato dalla Rai e recuperato dagli archivi del Movimento Operaio e Democratico sulle conseguenze della frana che colpì la città di Agrigento nel 1966, considerata l’esempio più eclatante della speculazione edilizia di quel decennio.