Una donna candidata alla guida del comune di Santa Elisabetta

Santa Elisabetta si prepara al voto amministrativo del 25 maggio prossimo. Nel corso di una affollata riunione alla quale hanno partecipato le forze politiche che si sono opposte all’attuale amministrazione “Militello”, è stata ufficializzata la candidatura dell’avvocato Francesca Rizzo. La stessa guiderà un cartello civico che si presenta come alternativo, in tutto e per tutto, all’amministrazione uscente che, secondo la candidata, “ha mostrato la massima inefficienza politica, e si è contraddistinta per inoperosità e inconcludenza”.
Francesca Rizzo, già vicesindaco e consigliere comunale, soddisfatta per la massiccia adesione al progetto, anche da parte di tanta gente comune, punta al superamento del “fermo amministrativo” che sta vivendo la piccola comunità sabettese, determinata dalla improduttiva resistenza politica messa in atto dall’uscente Militello e dalla sua coalizione (PD, UDC, MPA).