Erogato il finanziamento relativo alla terza annualità del Piano di Zona del Distretto Socio-sanitario

Missione proficua ieri presso l’Assessorato della Famiglia e delle Politiche sociali della Regione siciliana, del dirigente del Comune di Agrigento coordinatore del Distretto socio-sanitario D1, di cui il Comune di Agrigento è capofila, e che comprende i Comuni di Aragona, Comitini, Favara, Ioppolo, Porto Empedocle, Realmonte, Raffadali, Santa Elisabetta, Sant’Angelo Muxaro, Siculiana, in merito allo sblocco dei finanziamenti relativi al Piano di Zona anni 2003/2006.

È stato infatti emesso in favore del Comune di Agrigento il finanziamento di € 1.502.416,58 relativo alla terza annualità del Piano di Zona del distretto socio sanitario D 1.

Con l’erogazione di tale finanziamento finalmente si sbloccano anni di stasi amministrativa in termini di servizi inseriti nel progetto del Piano di Zona che prevede interventi di assistenza sociale come quella domiciliare per anziani e disabili, servizi ai minori, borse lavoro per soggetti con disagio sociale ed altre azioni nel settore dell’assistenza sociale.