Home Dai Comuni Agrigento 153° Anniversario dell’Unità d’Italia, oltre cinquecento studenti visitano la mostra.

153° Anniversario dell’Unità d’Italia, oltre cinquecento studenti visitano la mostra.

203 views
0

AGRIGENTO – Oltre cinquecento studenti appartenenti ad una decina di Istituti scolastici del capoluogo hanno visitato la mostra di documenti d’epoca organizzata dalla Provincia Regionale di Agrigento in occasione del 153° anniversario dell’ Unità d’ Italia.
La cerimonia è stata aperta dal saluto del Commissario straordinario della Provincia, Benito Infurnari che ha rivolto un saluto agli studenti.
unita ditalia provincia 2014Infurnari ha sottolineato i principi sui quali si basa la convivenza democratica ritenendo che la Scuola, quale fucina di cultura, ma prima ancora di educazione civica, possa e debba avere un ruolo di primaria importanza nel processo di crescita democratico delle nuove generazioni.
Un messaggio di saluto agli studenti è stato rivolto anche dal Viceprefetto, dott.ssa Giovanna Termine; dal Vicequestore, dott. Paolo Sirna e dai Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, Colonnelli Riccardo Sciuto e Massimo Sobrà, i quali, con argomentazioni diverse, hanno sottolineato l’attualità dei valori fondanti dell’Unità d’Italia e delle Istituzioni democratiche, e la necessità che gli stessi vengano rafforzati e difesi quotidianamente.
In occasione della cerimonia, la Provincia Regionale di Agrigento ha esposto nella Galleria della “Scala Reale” la copia originale della Gazzella Ufficiale del 17 marzo 1861, sulla quale venne pubblicata la legge con cui Vittorio Emanuele II proclamò la nascita del Regno d’ltalia e assunse il titolo di Re dell’Italia Unita per se e per i suoi successori.
Sono stati esposti anche altri documenti originali dell’epoca che segnano il percorso unitario della proclamazione di Roma capitale d’ltalia.
Infine, è stato proiettato anche un filmato, molto apprezzato dagli studenti, tratto da un intervento di Roberto Benigni al Quirinale sulla storia dell’Unità nazionale.