Interrogazione del Vice Presidente del Consiglio comunale Giuseppe Di Rosa sulla dismissione dell’impianto luci cittadine di proprietà Enel

Il Vice Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Di Rosa ha presentato al Sindaco e all’Assessore ai lavori pubblici un’interrogazione che di seguito si riporta integralmente:

“L’azienda ENEL è proprietaria di una corposa parte dell’impianto cittadino di illuminazione e sta provvedendo con proprio personale alla manutenzione ed alla verifica di stabilità dei pali luce di sua proprietà installati in città. Nella via Della Pace(zona Campo Sportivo) durante il controllo effettuato si è accertato che i pali ivi collocati erano tutti da ritenere pericolosi per la incolumità pubblica e gli stessi (dodici unità) sono stati conseguente rimossi.

Lo stesso controllo è stato esteso ad altre vie quali via Discesa Mirate, via Monti, via Rapisardi, via Toniolo e via Solferino, dove nelle ultime ore tra l’altro, è stato dismesso il 60% dei corpi illuminanti. Da notizie attinte, pare che a breve il controllo interesserà tutto il territorio comunale.
In considerazione di quanto sopra, chiedo al Sindaco e all’ Assessore al ramo quali soluzioni a breve tempo saranno prese per l’illuminazione delle strade che rimangono di fatto totalmente sfornite di illuminazione pubblica e quali azioni verranno intraprese per il ripristino dell’impianto d’illuminazione nelle strade interessate dai controlli e più in generale su tutto il territorio comunale, impianto che di fatto sarà eliminato dalla società privata “ENEL” perché ritenuto pericoloso per la incolumità pubblica”.

Articoli consigliati

Follow Me!