SGD, apre l’unità operativa di Neurologia

Aprirà martedì prossimo, presso l’ospedale San Giovanni di Dio, l’Unità Operativa di Neurologia. L’ha anticipato il deputato regionale Lillo Firetto, componente della Commissione Sanità dell’Ars che aveva posto violentemente la questione dell’apertura presso il presidio ospedaliero di Agrigento di una UOC di Neurologia come risposta essenziale al Territorio in materia tra l’altro di emergenze cerebro vascolari.

“Saranno attivati sei posti letto e sarà avviato anche il centro per la cura dell’Alzheimer – ha anticipato Lillo Firetto che già nel dicembre scorso era intervenuto presso il Governo Regionale e i vertici dell’Asp di Agrigento con un’Interrogazione urgente (con questi ultimi aveva avviato una dura polemica sull’argomento). Avevamo posto l’improcrastinabile esigenza di una struttura che rispondesse alle esigenze del Territorio agrigentino in materia di sempre più frequenti patologie come ictus cerebrale, trauma cranico, stati epilettici – continua Firetto – e l’Unità operativa agrigentina sarà, secondo le disposizioni del Piano Sanitario Regionale, una stroke unit di secondo livello con servizio di neuro fisiopatologia clinica ed ambulatorio di neurologia. E’ doveroso sottolineare la prontezza manifestata sulla questione dagli attuali vertici dell’Asp di Agrigento”.