Eccellenza, il commento al Campionato di Fabio Mangione

logo-alcamoSi avvia alle battute conclusive il campionato d’Eccellenza, girone A. Domenica si giocherà la 26esima giornata del torneo e, a cinque gare dal termine, nulla è ancora deciso. In vetta alla classifica gli scontri diretti potrebbero decidere l’esito di un’intera stagione. L’Alcamo capolista affronterà una difficile gara al “Franco Lo Monaco” di Mondello contro la Parmonval quinta in classifica e a soli 4 punti di distacco dai bianconeri.

La compagine trapanese ha effettuato nel pomeriggio di giovedì una seduta di allenamento con partitella in famiglia e il tecnico Chico avrà tutti gli uomini a disposizione per un match che può essere decisivo ai fini della promozione in Serie D. Di contro, la Parmonval di Mutolo è una squadra in gran forma e nel girone di ritorno ha vinto 8 partite su 10. Inoltre, in casa i palermitani hanno un ottimo ruolino di marcia, con 8 vittorie, 2 pareggi e 2 sole sconfitte.

ParmonvalDel risultato del big match tra Parmonval e Alcamo potrebbero avvantaggiarsi Leonfortese, attuale seconda forza del campionato ed impegnata sul campo del San Giovanni Gemini, e il Kamarat terzo, che ha un facile (sulla carta) impegno casalingo contro il già retrocesso San Sebastiano, ultimo. Buon momento per il Gemini, al nono posto in classifica e fuori, al momento, dalla zona playout. Reduce dal pareggio a San Cataldo contro i locali e da un girone di ritorno con 6 vittorie e 2 pareggi su 10 gare, la formazione agrigentina dovrà fronteggiare la rocciosa difesa ennese, la migliore del campionato con soli 16 gol subiti.

Il Kamarat

Il Kamarat

Turno relativamente agevole, invece, per la compagine di Renato Maggio contro il retrocesso San Sebastiano. Al “Salaci” di Cammarata, i biancoazzurri vogliono riprendere il cammino dopo due stop consecutivi ad opera di Marsala e del Serradifalco, gara quest’ultima che ha fatto perdere ai cammaratesi la testa della classifica.

Serradifalco, quarta, di scena a Mazara. Dopo le convincenti vittorie su due dirette concorrenti per la promozione, Leonfortese e Kamarat, la squadra del tecnico Capodicasa vuole continuare il suo trend positivo. I mazaresi, che navigano in zona playout, sono in ripresa e vengono da 3 risultati utili consecutivi (2 vittorie e 1 pareggio).

In coda, la Pro Favara di Longo affronta il Marsala, miglior attacco del campionato, mentre il Raffadali è impegnato in trasferta con la Riviera Marmi. Chiudono il turno Rocca di Caprileone – Atletico Campofranco e Folgore Selinunte – Sancataldese.

FABIO MANGIONE

L’articolo Eccellenza, il commento al Campionato di Fabio Mangione sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.