Home Sport Calcio Ripescaggi in Lega Pro, Macalli: “Pensarci ora è pura follia”

Ripescaggi in Lega Pro, Macalli: “Pensarci ora è pura follia”

204 views
0
Il presidente della Lega Pro Mario Macalli

Il presidente della Lega Pro Mario Macalli

“Pensare ai ripescaggi in Lega Pro oggi, è una pura follia”. Ad esprimersi così non è l’ultimo arrivato, ma il presidente della Lega Pro, Mario Macalli.

“Ci sono regole federali sui ripescaggi che tutti conoscono e che verranno applicate non certo dai presidenti che credono di sapere tutto e non sanno niente. Il regolamento e le varie comunicazioni verranno trasmesse dalla Federazione”.

Il presidente è intevenuto con decisione, nel corso di una trasmissione televisiva, rispondendo ad una domanda scaturita dalle dichiarazioni del presidente dell’Arezzo Ferretti (“L’Arezzo quest’anno io ritengo che in Lega Pro ci va, per due motivi. O perchè vinciamo, e diciamo che è più no che si, o perchè veniamo ripescati. E quest’anno il ripescaggio verrà accettato, l’anno scorso non l’abbiamo potuto presentare perchè i bilanci della precedente amministrazioni erano falsi. Lo volete scrivere questa storia o no? La verità è questa, non potevamo accettare il ripescaggio, altrimenti ad Arezzo chiudevano tutto e ci mettevano la catena”).

In poche parole, per agguantare la Lega Pro, che l’anno prossimo ricordiamo sarà unica e divisa in tre gironi, facendo ricorso al ripescaggio, non basterà avere i conti in regola, un sufficiente bacino d’utenza, né un blasone passato. A deciderlo saranno i regolamenti che saranno trasmessi dalla federazione.

Per adesso servono punti e vittorie.

L’articolo Ripescaggi in Lega Pro, Macalli: “Pensarci ora è pura follia” sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui