Vertice operativo dal sindaco in vista della stagione crocieristica 2014

PORTO EMPEDOCLE – C’è molta attesa da parte degli operatori economici per l’inizio della Stagione Crocieristica che nel 2014 vedrà il porto empedoclino tra gli scali siciliani maggiormente impegnati dalla grandi Compagnie.
Per la prima volta infatti Porto Empedocle, oltre che scalo crocieristico, sarà anche base operativa per gli imbarchi e gli sbarchi dei passeggeri in crociera nel Mediterraneo con la “Costa NeoRiviera”. Costa Crociere infatti ha programmato otto scali con imbarco diretto nel porto empedoclino; scali che andranno ad aggiungersi a quelli già programmati da altre Compagnie crocieristiche.
Per pianificare al meglio, dal punto di vista tecnico e dell’accoglienza, l’imminente inizio di Stagione, il sindaco Lillo Firetto ha tenuto un vertice operativo con il comandante della Capitaneria di Porto, i responsabili della “Costa Crociere” , alcuni operatori economici tra cui il manager del “Verdura Golf Resort” di Sciacca e il presidente provinciale della Confcommercio. I flussi crocieristici sono una grande opportunità di sviluppo per il territorio agrigentino e i trend positivi registrati negli ultimi anni dimostrano come la buona perseveranza alla fine sta portando a buoni risultati.
Il Calendario delle navi crociera in arrivo nel porto empedoclino nel 2014, anche se ancora provvisorio, fa registrare tra l’altro il ritorno della “Azamara”, “un gigante del mare” della “Royal Caribean Cruises” che aveva fatto scalo parecchi mesi fa con un grande numero di passeggeri; navi di compagnie francesi, tedesche, olandesi e maltesi; con la “Wind Surf” battente bandiera delle Bahamas torneranno anche una serie di mega yacht e velieri di lusso per crocieristi di alto livello che hanno previsto diverse overnight con ormeggio di due giorni presso lo scalo empedoclino.