Vassallo (MPA): “Zambuto senza maggioranza”

“Per la seconda seduta consecutiva i lavori non sono andati avanti per mancanza del numero legale. E’ il certificato, qualora ce ne fosse bisogno, che l’amministrazione Zambuto in Aula non ha una maggioranza politica”. A rilevarlo è Alfonso Vassallo, capogruppo dell’Mpa al Consiglio comunale di Agrigento.
“Anche ieri sera – sottolinea Vassallo – il sindaco ha dovuto incassare un altro segnale negativo da parte delle forze che lo sostengono. Nonostante il quorum basso, fissato a 12 presenze in quanto si trattava di convocazione di proseguimento, i numeri lo hanno, ancora una volta, inchiodato. A dispetto del fresco rimpasto e in barba al fatto che tre assessori della sua nuova squadra sono anche consiglieri, Zambuto non riesce più governare la situazione. Questo è un dato politicamente rilevante, che deve fare riflettere e che denota, in particolare, come questa amministrazione navighi a vista, senza timoniere, senza marinai, senza rotta e senza bussola. Fermiamola prima che sia troppo tardi, prima che porti la città a sbattere: le conseguenze rischiano di essere irrimediabili. Si arreca alla comunità un danno incalcolabile, sia per le risposte che l’esecutivo non è in grado di dare, specie in un momento di grave crisi economica, sia per i costi destinati ad una classe politica che non produce” – conclude Alfonso Vassallo.