Sciacca. Porto e opere pubbliche, missione romana per sindaco e presidente consiglio

Miglioramento del porto e finanziamenti per opere pubbliche. Sono stati l’obiettivo della missione romana di ieri del sindaco Fabrizio Di Paola e del presidente del Consiglio comunale Calogero Bono. Due gli incontri avuti nella capitale, organizzati dal presidente della Commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello.

Il sindaco Fabrizio Di Paola e il presidente del Consiglio Calogero Bono hanno incontrato Paolo Gualtiero Provasoli, amministratore delegato di Italia Navigando, società partecipata del Ministero dell’Economia che si occupa di promozione della portualità turistica e nautica. “Abbiamo discusso – dicono il sindaco Di Paola e il presidente Bono – dell’ipotesi di un intervento su Sciacca, da parte del Ministero dell’Economia in compartecipazione con la Regione Siciliana”.

Il sindaco Fabrizio Di Paola e il presidente del Consiglio Calogero Bono hanno poi incontrato il responsabile della segreteria del Ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Nicola Bonaduce. Si è parlato della possibilità che il Comune di Sciacca possa avere i previsti benefici di cui al già presentato Piano Città, a seguito di alcune novità introdotte nel recente decreto legge “Del Fare”. Si è inoltre parlato di ipotesi di intervento sul porto peschereccio della città per una migliore fruibilità da parte degli operatori del settore.
“Gli incontri – concludono Il sindaco Fabrizio Di Paola e il presidente del Consiglio Calogero Bono – sono stati proficui e avranno ulteriori momenti di approfondimento”.