Al via l’iter procedurale per l’avvio del progetto di riqualificazione della zona lidi

Un massiccio intervento di risistemazione urbana della zona Lidi consentirà al litorale empedoclino di cambiare completamente aspetto presentandosi con un nuovo look.
Dopo una lunga riunione svoltasi nelle ultime ore presso l’Ufficio del sindaco tra il primo cittadino Lillo Firetto i vertici della Capitaneria di Porto e responsabili dell’Ufficio Tecnico Comunale, è stato definito l’iter procedurale per l’avvio del progetto di riqualificazione dell’area della zona Lidi.
La Gara d’Appalto dei lavori, per circa un milione di euro, si terrà entro l’anno. I lavori prevedono la demolizione dei manufatti esistenti, sedili e marciapiedi, l’allargamento e la nuova pavimentazione in listoni di legno della passeggiata a mare, il restringimento della sede stradale con la creazione di una pista ciclabile, la nuova illuminazione, i nuovi accessi alla spiaggia e la collocazione di nuovi arredi urbani, panchine e rastrelliere per biciclette in modo da creare un’elegante struttura immersa nella duna mediterranea, tra palme, spiaggia e mare. In sostanza verrà creato un nuovo waterfront ai Lidi ponendo fine ad anni di attese e riqualificando l’area balneare della cittadina marinara da sempre meta di migliaia di turisti.