Sportivamente Palma: giornalisti, esperti e atleti a confronto su etica e informazione

Si parlerà di sport, etica e informazione. E protagonisti dell’evento Sportivamente Palma, che si svolgerà domani, martedì 10 settembre 2013 nel piazzale antistante la Chiesa Madre della città del Gattopardo con inizio alle ore 21, saranno giornalisti, esperti del settore e atleti.
La serata, in cui saranno anche consegnati riconoscimenti è stata organizzata dall’Assessore allo Sport e Politiche Giovanili, Vincenzo Salerno.

A coordinare l’evento sarà il decano dei giornalisti sportivi agrigentini, Carmelo Lentini, Direttore Responsabile del giornale on line AgrigentoSport.com

Ospiti della serata, che sarà aperta dal saluto istituzionale del Sindaco di Palma, Pasquale Amato, uno dei volti più noti del giornalismo italiano Roberto Gueli, inviato di Rai Sport e Presidente del Gruppo Siciliano Giornalisti Sportivi USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) e Francesco Pira, sociologo, giornalista docente di comunicazione e giornalismo all’Università di Messina. In collegamento telefonico una delle voci più amate del giornalismo italiano il famosissimo telecronista Bruno Pizzul.

Francesco Pira, insieme a Matteo Femia, ha scritto un libro dedicato al telecronista intitolato “Bruno Pizzul. Una Voce Nazionale” che ha ricevuto numerosi riconoscimenti (Premio Scorsetti 2012 come miglior libro di letteratura sportiva, Premio Oscar d’Autore proprio a Pira all’Oscar del Calcio Siciliano 2012).

Roberto GueliRoberto Gueli ha pubblicato di recente, insieme a Paolo Vannini, un altro libro di successo “Renzo Barbera. Una vita, un’epoca” . Per questo Pira e Gueli riceveranno un riconoscimento così come Carmelo Lentini per la sua attività giornalistica infaticabile al servizio dello sport. Insieme a loro società ed atleti palmesi i cui nomi saranno resi noti proprio nel corso della manifestazione.
“Siamo molto felici – hanno dichiarato il Sindaco Pasquale Amato e l’assessore allo sport Vincenzo Salerno – di ospitare a Palma personalità del giornalismo sportivo e di avere in collegamento il grande Bruno Pizzul. Da quando la nostra amministrazione si è insediata abbiamo cercato di organizzare eventi che potessero coinvolgere le tante persone che in un modo o in altro si impegnano per la crescita sociale e culturale della nostra città. Crediamo che parlare di etica e di informazione oltre che di uno sport pulito e sano è fondamentale in questo momento di crisi di valori. Lo è ancor di più perche sappiamo che lo sport allontana i giovani da pericolose devianze”.
L’appuntamento dunque per martedì sera in una cornice stupenda nel centro di Palma per celebrare lo sport. E per farlo responsabilmente.