Mercoledì 4 settembre Agrigento Finissage e Talk Divinazioni #2

Mercoledì 4 settembre alle 19,00 presso il giardino di Villa Aurea, all’ interno del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, in occasione del Finissage della mostra di Laboratorio Saccardi, conclusiva della seconda edizione del programma di residenze d’artista Divinazioni/Divinations promosso dal Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, ideato e curato da Giusi Diana, si terrà il talk dal titolo: “Residenze d’artista nel territorio siciliano, esperienze a confronto”.
Prenderà parte alla conversazione, oltre ai protagonisti di Divinazioni/Divinations #2, Enzo Fiammetta direttore del Museo delle trame mediterranee della Fondazione Orestiadi di Gibellina.
Divinazioni/Divinations, dopo l’invito dello scorso anno rivolto a Farm Cultural Park e a BOCS, prosegue con la Fondazione Orestiadi di Gibellina l’indagine sulle esperienze di residenze d’artista del territorio siciliano, rappresentando una importante occasione di confronto circa le tematiche inerenti la promozione e la diffusione della conoscenza dell’arte contemporanea – attraverso una pratica sempre più diffusa ma che necessità di maggiori occasioni di approfondimento teorico. Le peculiarità culturali, sociali ed economiche di quest’area del Mediterraneo hanno offerto interessanti spunti di riflessione agli artisti italiani e stranieri che nel tempo vi si sono stabiliti in residenza su invito di istituzioni pubbliche e private, innescando interessanti dinamiche di rilettura della storia passata e recente di un territorio così ricco di testimonianze archeologiche e potenzialità culturali, oltre che di criticità, e che ha una vocazione naturale all’ospitalità e all’accoglienza. L’ esperienza della Fondazione Orestiadi di Gibellina è in questo contesto particolarmente rilevante, essendo stata, per volontà del suo fondatore Ludovico Corrao la prima istituzione culturale siciliana ad invitare importanti artisti italiani e stranieri (Boetti, Pomodoro, Paladino, Cucchi, Germanà, Burri, Consagra, Accardi, Beuys, Matta, per citarne solo alcuni) a soggiornare in Sicilia, coinvolgendoli nel processo di ricostruzione di Gibellina dopo il terremoto. L’ attività di residenze d’artista della Fondazione tuttora in corso è stata portata avanti negli anni grazie alla sezione “Ateliers” curata da Achille Bonito Oliva.
Durante il talk i relatori con l’ausilio di una gallery fotografica e contributi video, si soffermeranno sui diversi aspetti delle singole esperienze e del progetto creativo degli artisti in residenza, cogliendone eventuali differenze ed analogie. Alla fine del Talk sarà possibile visitare la mostra di Laboratorio Saccardi a Villa Aurea.