Accessibilità alla Scala dei Turchi, riunito tavolo tecnico

Si è tenuto ieri nei locali del Comune di Porto Empedocle il tavolo tecnico per discutere in merito all’adozione di misure che possono agevolare l’utilizzazione della “Scala dei Turchi” da parte di diversamente abili ed anziani.
La riunione è stata presieduta dal Presidente dell’Unione l’On. Calogero Firetto e vi hanno partecipato: il Prof. Pietro Puccio Vice Presidente dell’Unione, il Dott. Patti Funzionario della Soprintendenza di Agrigento, l’Architetto Terrana, Direttore dell’Unità operativa beni paesaggistici della Soprintendenza di Agrigento, la Dott.ssa Angela Candeloresi, Direttore Tecnico Associazione “Vedere Voci” di Agrigento, il Dott. Carmelo, Roccaro Amministratore delegato Capp. Cooperativa Sociale, il rag.Gaetano Pendolino, Amministratore di Piano del Distretto Turistico Valle dei Templi, la Dott.ssa Claudia Casa e la Dott.ssa Ludivire Louvet di Legambiente ed il Segretario Generale dell’Unione Dott. Pietro Rizzo.
Nel corso del proficuo incontro si è stabilito di dotare la spiaggia della Scala dei Turchi di una serie di attrezzature e servizi ( passerelle, biciclette e canoe dotate di particolari allestimenti ecc.) che la rendano fruibile a soggetti con handicap sia motori che sensoriali.
Il Presidente dell’Unione l’On. Calogero Firetto ed il Vice Presidente Prof. Pietro Puccio, hanno assicurato la massima collaborazione nella realizzazione di questo progetto, che sarà realizzato in via sperimentale nel prossimo mese di agosto e non prevedrà alcun onere a carico di quanti ne usufruiranno.
I lavori del tavolo tecnico sono stati aggiornati a venerdì prossimo alle ore 10:00 direttamente sulla spiaggia della scala dei Turchi per stabilire operativamente quali interventi compiere in via prioritaria.